Team & sostegno

“Il treno notturno rappresenta per me una soluzione per il futuro ed un’alternativa credibile all’aereo”. Dal punto di vista ambientale, i viaggi in treno notturni, che possono facilmente sostituire i voli su una distanza compresa tra 700 e 1600 chilometri, hanno un impatto sul pianeta molto inferiore rispetto ai viaggi in aereo. E oltre all’aspetto strettamente ecologico, i treni notturni ci offrono una comodità incomparabile rispetto alle altre modalità di viaggio, e ci danno la possibilità di attraversare diverse regioni nel tempo di un sogno.”

Karima Delli, Membro del Parlamento europeo, Europe Ecologie, Francia, presidente della commissione per i trasporti e il turismo


“I treni notturni ci aiutano a collegare l’Europa, migliorando la vita dei cittadini e migliorando la mobilità sostenibile. Come deputato al Parlamento europeo, penso che i treni notturni siano davvero importanti per dare ai passeggeri più scelta e ridurre i voli a corto raggio e i trasporti privati, giocando così un ruolo importante nel raggiungimento dei nostri obiettivi ambientali.”

Brando Benifei,  Membro del Parlamento europeo , Partito Democratico, Italia


“Mi piacerebbe vedere la reintroduzione dei treni notturni in Europa, perché sono l’alternativa ecologica al viaggio aereo. Inoltre, rendono il viaggio più confortevole e fanno risparmiare tempo, poiché il viaggio viene effettuato di notte. Avvicinano i cittadini europei e, come nessun altro mezzo di trasporto, rappresentano l’idea europea di cooperazione e di attraversamento dei confini nazionali.”

Franziska Brantner, Deputata tedesca, Bündnis 90/Die Grünen, Germania


“Nel cuore del continente europeo, la Svizzera deve svolgere un ruolo attivo nella promozione dei treni notturni. Questo è il futuro del nostro viaggio in Europa!”


Mathias Reynard, Consigliere nazionale, Partito socialista, Svizzera

“Il mio ricordo più bello del viaggio in treno di notte è stato quando facevo il servizio militare. Ho lasciato Strasburgo la sera per arrivare a Tolone con i primi raggi di sole e raggiungere il porto militare. È stato allora che mi sono reso conto dei molti vantaggi dei treni notturni. Oggi i nostri concittadini sono sempre più attenti alla scelta del loro mezzo di trasporto. I treni notturni rappresentano un’alternativa credibile all’uso dell’aereo o dell’auto privata e, il più delle volte, sono più economici per l’utente. E’ un tipo di trasporto del futuro che ho sempre voluto difendere quando le linee erano minacciate di chiusura. Esiste ora un potenziale per lo sviluppo di linee ferroviarie notturne europee, perché sono particolarmente importanti per i viaggi a lunga distanza in Europa. Penso che sia importante dare impulso a questa dinamica!”

Fabienne Keller, Membro del Parlamento europeo, La Droite constructive, Francia


“Non solo viaggiare in treno di notte è ecologico, ma è anche un modo di viaggiare senza stress. Dobbiamo sviluppare rapidamente offerte in tutta Europa da nord a sud e da est a ovest.”


Isabelle Chevalley, Consigliere nazionale, Verdi liberali, Svizzera


“Viaggiare in treno è semplicemente un’esperienza, soprattutto con un treno notturno! Specialmente nei nostri tempi di rapido movimento, il treno notturno offre una sana decelerazione. Il treno notturno è sinonimo di calma e tranquillità, ma allo stesso tempo di progresso moderno. Vorrei vedere una rete europea di treni notturni. Ma questa rete non deve essere limitata all’Europa occidentale. Varsavia e Praga appartengono alla rete proprio come Parigi o Barcellona.”

Foto: Deutscher Bundestag/ Inga Haar


Alexander Krauss, deputato tedesco, Unione Cristiano-Democratica (CDU)

“Penso che i treni notturni siano una grande alternativa al volo, soprattutto per gli anziani e i malati. Salire su un treno la sera in una città e vedere una nuova città la mattina dopo è fantastico. E c’è un bisogno urgente di recuperare il ritardo. Qui c’è sicuramente una carenza di offerta!”


Katrin Budde, deputata tedesca, Partito Socialdemocratico (SPD)